Seguici sui social

Internazionale

Italia: la Corte Suprema approva l'auto-coltivazione della cannabis

Pubblicato il

em

La Corte Suprema di Giustizia italiana ha appena preso una decisione storica approvando la coltivazione domestica di cannabis su piccola scala. La Corte ha stabilito che il reato di coltivazione di cannabis dovrebbe escludere "piccole quantità coltivate internamente ad uso esclusivo del produttore". La decisione ha già scatenato la rivolta tra i partiti politici più conservatori del Paese. 

La decisione è stata presa il 19 dicembre, ma è passata inosservata fino a questo giovedì 26, quando la notizia è stata finalmente avanzata dall'agenzia di stampa italiana. ANSA e immediatamente riprodotto da Reuters e altri media internazionali.

La notizia ha immediatamente avviato un acceso dibattito politico sull'uso di cannabis in Italia, con i conservatori che si sono pronunciati e politici più progressisti che si rallegravano per la legge. Mentre il M5S favorisce un approccio più liberale alla cannabis, i partiti di centro-sinistra sono più cauti, supponendo che la destra sia manifestamente contraria a qualsiasi tipo di legalizzazione della cannabis.

Matteo Mantero, senatore del Movimento 5 Stelle (M5S), ha espresso la sua soddisfazione per la legalizzazione dell'autocultura: “Ancora una volta la giurisprudenza prende il posto di un legislatore codardo. La Corte ha aperto la strada, ora tocca a noi. Fino a questa storica sentenza, comprare cannabis da uno spacciatore, nutrire crimini e mettere a rischio la salute con prodotti dubbi, non era un crimine, mentre coltivare alcune piante in casa per uso personale poteva costare pene detentive ”.

Mantero ha introdotto un emendamento al bilancio italiano per il 2020, chiedendo la legalizzazione e la regolamentazione del consumo domestico di cannabis, ma è stato dichiarato “inammissibile” dal presidente del Senato del partito conservatore Forza Italia, da Silvio Berlusconi.

"Le droghe fanno male, dimentica di coltivarle o di comprarle nei negozi", ha detto Matteo Salvini, leader del partito di destra della Lega in un comunicato, diffuso venerdì, riferendosi ai negozi che vendono "cannabis light" in Italia.

Maurizio Gasparri, senatore di Forza Italia e alleato della Lega, ha anche detto che la prima legge che varrebbe se salisse al potere sarebbe "annullare l'assurdo verdetto del Tribunale".

Nel tentativo fallito di innescare elezioni anticipate, Matteo Salvini, che è stato ministro degli Interni fino a quando non ha lasciato il governo ad agosto, ha cercato di chiudere i negozi legali di cannabis leggera.

Il commercio di derivati ​​della cannabis ha prosperato negli ultimi tre anni in Italia con la legislazione del 2016, consentendo la vendita di cannabis con un contenuto massimo di THC dello 0,5%.
_______________________________________________________________

Foto in primo piano: Esteban López , Unsplash

 

____________________________________________________________________________________________________

[Disclaimer: tieni presente che questo testo è stato originariamente scritto in portoghese ed è tradotto in inglese e in altre lingue utilizzando un traduttore automatico. Alcune parole potrebbero differire dall'originale e potrebbero verificarsi errori di battitura o errori in altre lingue.]

____________________________________________________________________________________________________

Cosa fai con 3€ al mese? Diventa uno dei nostri Patroni! Se ritieni che il giornalismo cannabico indipendente sia necessario, iscriviti a uno dei livelli di il nostro account Patreon e avrai accesso a regali unici e contenuti esclusivi. Se siamo in tanti, con poco possiamo fare la differenza!

Clicca qui per commentare
Sottoscrivi
Notifica

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Pubblicità


Guarda il documentario "Pazienti"

Documentario Pazienti Laura Ramos aiutaci a crescere

Recentes mais

Internazionalegiorni fa 2

Paul Bergholts, presunto leader di Juicy Fields, detenuto nella Repubblica Dominicana

Paul Bergholts, il presunto leader dello schema piramidale Juicy Fields, è stato detenuto nella Repubblica Dominicana e sarà sottoposto a...

Salutegiorni fa 5

I cannabinoidi rivelano risultati promettenti nel trattamento del disturbo borderline di personalità

Un'indagine condotta da Khiron LifeSciences e coordinata da Guillermo Moreno Sanz suggerisce che i medicinali a base di...

Internazionalegiorni fa 5

Caso Juicy Fields: 9 detenuti da Europol ed Eurojustice. La truffa supera i 645 milioni di euro

Un'indagine congiunta condotta da diverse autorità europee, supportata da Europol ed Eurojust, è culminata nell'arresto di nove sospetti...

Internazionalesettimane fa 1

I consumatori abituali di cannabis possono richiedere più anestesia durante le procedure mediche

I consumatori abituali di cannabis possono richiedere più anestesia durante le procedure mediche per rimanere sedati rispetto a...

Internazionalesettimane fa 1

Il futuro del CBD in Giappone: come le riforme legali plasmeranno il mercato

Alla fine dell'anno scorso, il Giappone ha fatto un grande passo avanti verso la riforma sulla cannabis dopo aver approvato...

Nazionalesettimane fa 1

Portogallo: GreenBe Pharma ottiene la certificazione EuGMP presso gli stabilimenti Elvas

GreenBe Pharma, un'azienda produttrice di cannabis terapeutica con sede a Elvas, Portogallo, ha ottenuto la certificazione EU-GMP sotto...

Nazionalesettimane fa 2

Álvaro Covões, di Everything is New, acquista le strutture Clever Leaves in Alentejo per 1.4 milioni di euro

Álvaro Covões, fondatore e amministratore delegato dell'agenzia di promozione dello spettacolo 'Everything is New', che organizza uno dei più grandi festival...

Eventisettimane fa 2

L'ICBC torna a Berlino il 16 e 17 aprile

È una delle conferenze B2B sulla cannabis più grandi e riconosciute in Europa e ritorna a Berlino nel...

Internazionalesettimane fa 2

La legalizzazione della cannabis in Germania vista attraverso gli occhi dell'hacker che ha creato una mappa essenziale

Un hacker di Coblenza, città nello stato della Renania-Palatinato, ha creato una mappa con i luoghi da cui, da...

Nazionalesettimane fa 2

André Ventura afferma di voler "ripulire tutta la cannabis in Portogallo"

André Ventura, il noto leader del partito politico portoghese di estrema destra Chega, ha affermato di voler "ripulire tutta la cannabis da...