Seguici sui social

Corporazioni

Weedmaps annuncia un accordo di fusione con Silver Spike ed entra nel NASDAQ

Pubblicato il

em

Foto: DR | weedmaps

A WeedMaps ha annunciato il suo ingresso nel NASDAQ tramite a accordo fusione con Punta d'argento. L'accordo valuta la società risultante dall'operazione a un enorme $ 1,5 miliardi.

WM Holding Company, LLC ("Weedmaps") e Silver Spike Acquisition Corp. (Nasdaq: SSPK) ("Silver Spike"), una società di acquisizione di scopo speciale quotata in borsa, ha annunciato un accordo definitivo per un'attività di fusione, che si tradurrà nella quotazione sulla piazza del mercato pubblico del Nasdaq Stock Market. La società combinata continuerà ad essere guidata da Chris Beals, CEO di Weedmaps.

La dichiarazione delinea i termini dell'accordo tra le due società, che si tradurrà in una società con un valore di mercato di $ 1,5 miliardi. Questa transazione genererà entrate lorde fino a 575 milioni di dollari, di cui 325 milioni attraverso investimenti privati ​​in partecipazioni di private equity o investimenti privati ​​in transazioni di capitale pubblico.

Weedmaps è un'azienda americana nota per essere una piattaforma che riunisce i vari punti vendita di cannabis sul suolo americano. L'azienda con sede a Orange County, in California, ha attualmente 18.000 schede di attività commerciali negli Stati Uniti e a Porto Rico e altre attività in nove paesi, incluso il Canada, con circa 10 milioni di utenti mensili.

"Con questa fusione, saremo in grado di continuare a espandere il servizio di Weedmaps negli Stati Uniti e in altri mercati internazionali in cui abbiamo i nostri utenti, espandendo al contempo la funzionalità delle nostre offerte WM Business SaaS ai nostri clienti", ha affermato Beals in un comunicato.

Offerta pubblica iniziale (OPI) VS Società di acquisizione per scopi speciali (SPAC)

Una società di acquisizione a scopo speciale (SPAC) è una società progettata per facilitare l'accesso al capitale da parte delle società, senza passare attraverso il tradizionale processo di offerta pubblica iniziale (OPI). Secondo la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti, un'autorità di regolamentazione del mercato, “una SPAC viene creata appositamente per mettere in comune i fondi al fine di finanziare un'opportunità di fusione o acquisizione entro un periodo di tempo definito. L'opportunità in genere non è ancora identificata. "

I fondi raccolti tramite l'OPI di una SPAC vengono collocati in un altro fondo, dove vengono conservati fino a quando la SPAC individua un'opportunità di fusione o acquisizione, al fine di procedere con i fondi investiti. Le azioni di una SPAC sono generalmente vendute in unità relativamente economiche, che includono una quota ordinaria e una garanzia che trasferisce il diritto di acquistare ulteriori azioni.

Questo aumento vertiginoso delle società di approvvigionamento speciali sta offrendo alle società private di cannabis e canapa un'opportunità senza precedenti per raccogliere fondi e aumentare la loro capitalizzazione.

 

____________________________________________________________________________________________________

[Disclaimer: tieni presente che questo testo è stato originariamente scritto in portoghese ed è tradotto in inglese e in altre lingue utilizzando un traduttore automatico. Alcune parole potrebbero differire dall'originale e potrebbero verificarsi errori di battitura o errori in altre lingue.]

____________________________________________________________________________________________________

Cosa fai con 3€ al mese? Diventa uno dei nostri Patroni! Se ritieni che il giornalismo cannabico indipendente sia necessario, iscriviti a uno dei livelli di il nostro account Patreon e avrai accesso a regali unici e contenuti esclusivi. Se siamo in tanti, con poco possiamo fare la differenza!

Sono uno dei direttori di CannaReporter, che ho fondato insieme a Laura Ramos. Vengo dall'isola unica di Madeira, dove attualmente risiedo. Mentre ero a Lisbona alla FCUL studiando Ingegneria Fisica, sono stato coinvolto nella scena nazionale della canapa e della cannabis, avendo partecipato a diverse associazioni, alcune delle quali sono ancora membro. Seguo l'industria globale e in particolare i progressi legislativi relativi ai diversi usi della cannabis.

Sono contattabile via email all'indirizzo joao.costa@cannareporter.eu

Clicca qui per commentare
Sottoscrivi
Notifica

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Pubblicità


Guarda il documentario "Pazienti"

Documentario Pazienti Laura Ramos aiutaci a crescere

Recentes mais

Canapa14 ore fa

Italia: accantonato l’emendamento che voleva vietare la cannabis light

La modifica che il governo di Giorgia Meloni ha voluto apportare alla legge sulla cannabis in Italia e che intendeva vietare...

Canapa15 ore fa

La confusione sulla canapa in Portogallo: ASAE sequestra il CBD a Kings Yard, ma lascia i fiori perché sono per la “raccolta”

L'Autorità per la sicurezza alimentare ed economica (ASAE) ha sequestrato circa 845 prodotti in un negozio di Kings Yard, che "presentati nel suo...

Canapagiorni fa 4

Portogallo: uno studio rivela disparità allarmanti nell'etichettatura del CBD, che rimane vietato nel paese

Un recente studio sui prodotti CBD in Portogallo rivela allarmanti disparità tra il contenuto di cannabinoidi pubblicizzato e...

Internazionalegiorni fa 4

Spagna: il Comune di Barcellona chiude dozzine di cannabis club

Il Comune di Barcellona ha avviato una forte repressione nei confronti dei cannabis club della città, ordinando...

Internazionalegiorni fa 6

La Germania approva il primo cannabis social club dopo la legalizzazione

Il ministro dell'Agricoltura della Bassa Sassonia, Miriam Staudte, ha annunciato lunedì che il suo ufficio ha autorizzato il primo club...

Canapasettimane fa 1

La Thailandia sempre più vicina a riclassificare cannabis e canapa come sostanze controllate

La Tailandia ha compiuto un altro passo decisivo verso la ri-vietazione della cannabis nel paese. Venerdì scorso,...

Internazionalesettimane fa 2

L’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze (OEDT) diventa l’Agenzia dell’Unione europea per le droghe (EUDA)

Il 2 luglio 2024 l’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze (OEDT) diventerà l’Agenzia...

Eventisettimane fa 3

L’ICRS – International Cannabinoid Research Society riunisce medici e ricercatori a Salamanca per il 34° Simposio sui Cannabinoidi

Se pensi che la ricerca sulla cannabis sia qualcosa di recente e che non ci siano ancora abbastanza studi… ripensaci! E...

cronacasettimane fa 3

Terroir 101 – Un'introduzione

Questo articolo inizia una serie di argomenti necessari per coloro che credono che questa pianta meriti di essere venerata ed elevata...

Eventisettimane fa 3

La direttrice di CannaReporter®, Laura Ramos, nominata “Giornalista dell'anno” ai Business of Cannabis Awards

L'industria della cannabis si sta per riunire a Londra per due giorni di Cannabis Europe e una notte di...