Seguici sui social

Economia

USA: il Congresso stima entrate di 13,7 miliardi di dollari se la cannabis viene depenalizzata a livello federale

Pubblicato il

em

Foto: DR | Doeren Mayhew

Um segnalare pubblicato dal Congressional Budget Office (Congressional Budget Office) degli Stati Uniti d'America (USA) prevede che la depenalizzazione federale della cannabis potrebbe generare circa 13,7 miliardi di dollari di entrate nette nel prossimo decennio. D'altra parte, se il ALTRO Atto approvato dal Senato.

La Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti votato questo mese depenalizzare a livello federale la cannabis approvando il MORE Act (Legge sul reinvestimento e l'eliminazione delle opportunità di marijuana), un progetto Cannabis Reinvestment, Opportunities and Purge, ma la proposta andrà avanti solo se passerà la votazione plenaria del Senato, cosa difficile da prevedere.

Tuttavia, l' Congressional Budget Office (CBO) ha stimato i possibili guadagni che potrebbero derivare dall'approvazione dell'HR 3884 (il MORE Act) e attesta che la depenalizzazione federale aumenterebbe i ricavi degli Stati Uniti di circa 13,7 miliardi di dollari, nel periodo dal 2021 al 2030 pollici
entrate aziendali, conformità e creazione di imposte. "Questi aumenti sarebbero parzialmente compensati, consentendo detrazioni per le spese aziendali associate al traffico di sostanze controllate", si legge nel documento.

Rilasciare prigionieri ed eliminare i casellari giudiziari farebbe risparmiare quasi un miliardo

Un altro dato importante è che la depenalizzazione eliminerebbe i record di persone condannate per crimini federali legati alla cannabis e richiederebbe il rilascio di migliaia di prigionieri, riducendoli di circa 73mila persone all'anno, tra detenuti attuali e futuri. L'analisi del CBO ritiene che la legge ridurrebbe i costi del dipartimento penitenziario per accogliere i detenuti, riducendo il numero di detenuti nelle strutture federali, il che potrebbe rappresentare un risparmio di 2021 miliardo di dollari nel periodo 2030-XNUMX.

Richard DeLisi ha scontato 31 anni di prigione per una condanna a 90 anni per un crimine non violento correlato alla cannabis. È stato rilasciato da una prigione della Florida nel 2020 all'età di 71 anni.

La maggior parte dei nuovi fondi - circa otto miliardi - proverrebbe dalle tasse commerciali sull'industria legale della cannabis, come le tasse sulle vendite e sui consumi. Si stima inoltre che un'accisa separata, inizialmente basata sul prezzo dei prodotti a base di cannabis, generi altri 5,7 miliardi.

I 5,7 miliardi di entrate previste dalle accise sulla cannabis andrebbero al cosiddetto Opportunity Trust Fund. Di tale importo, circa 3 miliardi sarebbero spesi dal Dipartimento di Giustizia nel periodo di 10 anni per fornire formazione professionale, assistenza legale e altri servizi alle comunità colpite dalla guerra alla droga. I restanti 2,7 miliardi andrebbero alla Small Business Administration, per essere utilizzati in concessioni statali e locali, per piccole imprese legate alla cannabis che aiutano a sviluppare regole di licenza.

La legalizzazione comporterebbe anche costi aggiuntivi per il governo, afferma il rapporto CBO, sebbene tutte le spese siano state completamente compensate da nuove entrate. La prevista riduzione del numero di detenuti a livello federale, ad esempio, porterebbe a una spesa pubblica di circa 636 milioni per programmi di beneficienza federali come Medicare e Medicaid.

"I prigionieri federali generalmente non hanno diritto a questi benefici", afferma il rapporto. "Riducendo la popolazione carceraria, stima il CBO, HR 3884 aumenterebbe il numero di beneficiari federali, rispetto alla legge attuale, aumentando la spesa diretta per i programmi di benefici federali".

Secondo la proposta, l'accisa inizierebbe inizialmente con il 5% del costo di un prodotto, aumenterebbe nel tempo fino all'8% e, successivamente, cambierebbe in un'imposta basata sul peso.

Mentre il MORE Act deve affrontare una dura battaglia al Senato - alcuni vedono la questione come un impedimento, a meno che i Democratici non ottengano il controllo della Camera - i difensori legali hanno applaudito l'approvazione del disegno di legge alla Camera dei Rappresentanti come una pietra miliare importante.

 

____________________________________________________________________________________________________

[Disclaimer: tieni presente che questo testo è stato originariamente scritto in portoghese ed è tradotto in inglese e in altre lingue utilizzando un traduttore automatico. Alcune parole potrebbero differire dall'originale e potrebbero verificarsi errori di battitura o errori in altre lingue.]

____________________________________________________________________________________________________

Cosa fai con 3€ al mese? Diventa uno dei nostri Patroni! Se ritieni che il giornalismo cannabico indipendente sia necessario, iscriviti a uno dei livelli di il nostro account Patreon e avrai accesso a regali unici e contenuti esclusivi. Se siamo in tanti, con poco possiamo fare la differenza!

Clicca qui per commentare
Sottoscrivi
Notifica

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Pubblicità


Guarda il documentario "Pazienti"

Documentario Pazienti Laura Ramos aiutaci a crescere

Recentes mais

Eventigiorni fa 3

L'ICBC Berlino torna a brillare. È l'inizio di una nuova era per l'industria della cannabis in Germania

L'ICBC di Berlino è stata la prima grande conferenza internazionale sulla cannabis a svolgersi dopo la legalizzazione dell'uso da parte degli adulti in...

Internazionalegiorni fa 4

USA: prodotti Mike Tyson richiamati per contaminazione da muffe

Le autorità della California hanno emesso un avviso di richiamo obbligatorio per due prodotti del marchio di cannabis di Mike Tyson,...

Eventigiorni fa 5

Si avvicinano le 4 e a Porto e Lisbona è festa

La data in cui celebrare la cultura della cannabis si avvicina! Questo sabato, 20 aprile, è il giorno in cui...

Internazionalesettimane fa 1

Paul Bergholts, presunto leader di Juicy Fields, detenuto nella Repubblica Dominicana

Paul Bergholts, il presunto leader dello schema piramidale Juicy Fields, è stato detenuto nella Repubblica Dominicana e sarà sottoposto a...

Salutesettimane fa 2

I cannabinoidi rivelano risultati promettenti nel trattamento del disturbo borderline di personalità

Un'indagine condotta da Khiron LifeSciences e coordinata da Guillermo Moreno Sanz suggerisce che i medicinali a base di...

Internazionalesettimane fa 2

Caso Juicy Fields: 9 detenuti da Europol ed Eurojustice. La truffa supera i 645 milioni di euro

Un'indagine congiunta condotta da diverse autorità europee, supportata da Europol ed Eurojust, è culminata nell'arresto di nove sospetti...

Internazionalesettimane fa 2

I consumatori abituali di cannabis possono richiedere più anestesia durante le procedure mediche

I consumatori abituali di cannabis possono richiedere più anestesia durante le procedure mediche per rimanere sedati rispetto a...

Internazionalesettimane fa 2

Il futuro del CBD in Giappone: come le riforme legali plasmeranno il mercato

Alla fine dell'anno scorso, il Giappone ha fatto un grande passo avanti verso la riforma sulla cannabis dopo aver approvato...

Nazionalesettimane fa 2

Portogallo: GreenBe Pharma ottiene la certificazione EuGMP presso gli stabilimenti Elvas

GreenBe Pharma, un'azienda produttrice di cannabis terapeutica con sede a Elvas, Portogallo, ha ottenuto la certificazione EU-GMP sotto...

Nazionalesettimane fa 3

Álvaro Covões, di Everything is New, acquista le strutture Clever Leaves in Alentejo per 1.4 milioni di euro

Álvaro Covões, fondatore e amministratore delegato dell'agenzia di promozione dello spettacolo 'Everything is New', che organizza uno dei più grandi festival...