Seguici sui social

Internazionale

Studio: il consumo di CBD non influisce sulla guida

Pubblicato il

em

Foto: Perché Kei - Unsplash

Uno studio pionieristico di Università di Sydney, pubblicato il 2 dicembre su Journal of American Medical Association, rivela che il consumo di cannabidiolo (CBD) non influisce sulla guida. Lo stesso studio ha anche concluso che dosi moderate di THC provocano una leggera incapacità di guidare e possono essere equiparate al consumo di alcol, con effetti che durano fino a quattro ore dopo l'uso.

L'indagine, svolta dal Lambert Initiative for Cannabinoid Therapeutics na Università di Maastricht, nei Paesi Bassi, ha dimostrato che il CBD, il cannabinoide più utilizzato per scopi medicinali, non ha un impatto evidente o misurabile sulla reattività dei conducenti.

Questo è il primo studio dedicato alla relazione diretta tra consumo di cannabis e guida ed è particolarmente importante perché analizza gli effetti dell'assunzione separata di CBD e THC. Per Thomas Arkell, che ha condotto lo studio, i risultati "indicano, per la prima volta, che il CBD, se assunto senza THC, non influisce sulla capacità di guida di un individuo, che è" una buona notizia per chiunque usi o consideri di fare trattamenti con prodotti a base di CBD ”, conclude.

Considerando il numero crescente di utenti di queste sostanze a livello globale per il trattamento di malattie come l'epilessia, l'ansia o il dolore cronico, questo studio risulta essere fondamentale e può diventare uno strumento molto utile per le autorità alla fine, dovranno definire soglie di consumo consentite, e anche per i consumatori che hanno bisogno di sapere in che misura l'uso di questi prodotti può influire sulla loro vita quotidiana.

Lo studio è importante affinché i consumatori si sentano più sicuri durante la guida

Per Ian McGregor, direttore accademico della Lambert Initiative, "questo risultato dovrebbe confortare le persone che usano prodotti solo CBD, perché indica che è molto probabile che siano in grado di guidare in sicurezza, aiutando anche i pazienti che utilizzano prodotti con una base di THC predominante a rendersi conto di quanto il suo effetto dura ”.

La metodologia utilizzata ha coinvolto 26 partecipanti sani, a cui sono stati somministrati quattro diversi tipi di cannabis (con più THC, con più CBD, entrambi combinati o un placebo) a caso per vaporizzarli in quattro diverse occasioni. La prestazione di ogni partecipante è stata valutata dopo 40 minuti e dopo 4 ore di assunzione, per circa 1 ora alla volta, oltre 100 chilometri, su strada pubblica. La quantità di THC somministrata era sufficiente a provocare una grave intossicazione.

Tutti i test sono stati effettuati su auto delle scuole guida, con la presenza di un istruttore professionista. Sono stati misurati anche la deviazione standard della posizione del veicolo (che aumenta con il consumo di alcol e alcuni farmaci come il Valium), il numero di cambi di corsia, deviazioni e correzioni dell'andatura. 

 

____________________________________________________________________________________________________

[Disclaimer: tieni presente che questo testo è stato originariamente scritto in portoghese ed è tradotto in inglese e in altre lingue utilizzando un traduttore automatico. Alcune parole potrebbero differire dall'originale e potrebbero verificarsi errori di battitura o errori in altre lingue.]

____________________________________________________________________________________________________

Cosa fai con 3€ al mese? Diventa uno dei nostri Patroni! Se ritieni che il giornalismo cannabico indipendente sia necessario, iscriviti a uno dei livelli di il nostro account Patreon e avrai accesso a regali unici e contenuti esclusivi. Se siamo in tanti, con poco possiamo fare la differenza!

Clicca qui per commentare
Sottoscrivi
Notifica

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Pubblicità


Guarda il documentario "Pazienti"

Documentario Pazienti Laura Ramos aiutaci a crescere

Recentes mais

Eventigiorni fa 3

L'ICBC Berlino torna a brillare. È l'inizio di una nuova era per l'industria della cannabis in Germania

L'ICBC di Berlino è stata la prima grande conferenza internazionale sulla cannabis a svolgersi dopo la legalizzazione dell'uso da parte degli adulti in...

Internazionalegiorni fa 4

USA: prodotti Mike Tyson richiamati per contaminazione da muffe

Le autorità della California hanno emesso un avviso di richiamo obbligatorio per due prodotti del marchio di cannabis di Mike Tyson,...

Eventigiorni fa 5

Si avvicinano le 4 e a Porto e Lisbona è festa

La data in cui celebrare la cultura della cannabis si avvicina! Questo sabato, 20 aprile, è il giorno in cui...

Internazionalesettimane fa 1

Paul Bergholts, presunto leader di Juicy Fields, detenuto nella Repubblica Dominicana

Paul Bergholts, il presunto leader dello schema piramidale Juicy Fields, è stato detenuto nella Repubblica Dominicana e sarà sottoposto a...

Salutesettimane fa 2

I cannabinoidi rivelano risultati promettenti nel trattamento del disturbo borderline di personalità

Un'indagine condotta da Khiron LifeSciences e coordinata da Guillermo Moreno Sanz suggerisce che i medicinali a base di...

Internazionalesettimane fa 2

Caso Juicy Fields: 9 detenuti da Europol ed Eurojustice. La truffa supera i 645 milioni di euro

Un'indagine congiunta condotta da diverse autorità europee, supportata da Europol ed Eurojust, è culminata nell'arresto di nove sospetti...

Internazionalesettimane fa 2

I consumatori abituali di cannabis possono richiedere più anestesia durante le procedure mediche

I consumatori abituali di cannabis possono richiedere più anestesia durante le procedure mediche per rimanere sedati rispetto a...

Internazionalesettimane fa 2

Il futuro del CBD in Giappone: come le riforme legali plasmeranno il mercato

Alla fine dell'anno scorso, il Giappone ha fatto un grande passo avanti verso la riforma sulla cannabis dopo aver approvato...

Nazionalesettimane fa 2

Portogallo: GreenBe Pharma ottiene la certificazione EuGMP presso gli stabilimenti Elvas

GreenBe Pharma, un'azienda produttrice di cannabis terapeutica con sede a Elvas, Portogallo, ha ottenuto la certificazione EU-GMP sotto...

Nazionalesettimane fa 3

Álvaro Covões, di Everything is New, acquista le strutture Clever Leaves in Alentejo per 1.4 milioni di euro

Álvaro Covões, fondatore e amministratore delegato dell'agenzia di promozione dello spettacolo 'Everything is New', che organizza uno dei più grandi festival...