Seguici sui social

Internazionale

Spagna: la Guardia Civil effettua il più grande sequestro di cannabis di sempre

Pubblicato il

em

La Guardia Civil ha smantellato un'organizzazione che aveva più di 32 tonnellate di fiori di cannabis immagazzinati in diverse città spagnole, tra cui Toledo, Ciudad Real e Valencia. In comunicato stampa, l'autorità spagnola ha rivelato che l'organizzazione ha proceduto, attraverso una rete complessa, all'invio di cannabis confezionata sottovuoto a varie destinazioni nel territorio spagnolo e in paesi come Paesi Bassi, Svizzera, Germania e Belgio, tra gli altri. Il valore della strada stimato per il sequestro è di circa 64 milioni di euro.

In un'operazione intitolata motivo, suddivisa in 3 indagini, la Guardia Civil ha sequestrato un totale di 32.370,2 kg di fiori di cannabis, che insieme darebbero l'equivalente di circa 1.100.000 piante, diventando così il più grande sequestro di cannabis, non solo in territorio spagnolo e internazionale.

In totale sono stati arrestati 20 sospetti, 9 uomini e 11 donne, di età compresa tra i 20 ei 59 anni. Queste persone facevano parte di un'organizzazione che aveva sedi a Toledo, Ciudad Real, Valencia e Asturie, da dove veniva controllato l'intero processo di produzione e distribuzione del materiale sequestrato.


La ricerca si è svolta in più fasi e in diverse città

L'indagine è iniziata con le ispezioni della Guardia Civil di diverse piantagioni di canapa industriale a Villacañas, vicino a Toledo. I principali sospettati erano i proprietari di un'azienda che acquistava i semi, seguiti da una seconda azienda che si occupava del trasporto e della semina. Una terza società si occuperebbe della manutenzione, della raccolta e dell'essiccazione delle piante.

L'azienda iniziale ha preso il comando dopo aver acquisito le piante già essiccate, immagazzinandole in due magazzini situati nella provincia di Valencia. Da questi magazzini il prodotto veniva poi lavorato ei fiori separati e confezionati in diversi formati, per essere poi spediti in diverse località della Spagna oltre che in altri paesi europei, principalmente Germania, Belgio, Olanda e Svizzera.

La seconda parte dell'indagine si è svolta ad ottobre, ad Almagro, Ciudad Real, dove gli agenti dell'UOPJ di Toledo hanno scoperto 37.000 piante sparse su 4 serre, già in fase di essiccamento, e sono state arrestate le tre persone che si trovavano lì in quel momento. . . La Guardia Civil ha anche trovato circa quattro tonnellate di cannabis in uno dei magazzini, destinati ad altri due magazzini situati a Valencia.

A Valencia, le autorità spagnole hanno trovato e sequestrato 30.530 chilogrammi di fiori, 20 chilogrammi di polline di hashish, tutti confezionati sottovuoto, oltre a 21.600 piante in fase di essiccazione e 231.200 pacchetti di fiori. Sono stati trovati anche documenti che provano l'esistenza di diverse altre piantagioni, macchine per la lavorazione, preparazione e confezionamento del prodotto e sono state identificate due macchine destinate all'estrazione del polline dall'hashish. La perquisizione ha portato all'arresto di 15 persone.

La terza e ultima fase dell'operazione è consistita in un'indagine nelle Asturie, dove sono state sequestrate 4.000 piante che, dopo essere state analizzate, sono risultate positive alla presenza significativa della sostanza psicoattiva THC, che rende illegale la cannabis secondo la normativa vigente, con conseguente arresto di altre due persone.

Pubblicità


Guarda il documentario "Pazienti"

Documentario Pazienti Laura Ramos aiutaci a crescere

Recentes mais

Internazionalegiorni fa 2

Il Patient Council della IACM partecipa per la prima volta alla Commissione delle Nazioni Unite sugli stupefacenti

La IACM – International Association for Cannabinoid Medicines – Patient Council sarà presente, per la prima volta, al prossimo...

Opinionegiorni fa 3

L'errore principale della legalizzazione in Germania

La primavera tedesca arriverà con nuovi fiori. La Germania è il terzo paese dell’Unione Europea a legalizzare completamente...

Eventigiorni fa 4

Spannabis ospiterà ancora una volta l'ICBC Barcellona dal 14 al 17 marzo

L'International Cannabis Business Conference (ICBC) aprirà un'altra edizione di Spannabis, il 14 marzo, con l'obiettivo di...

comunicati stampagiorni fa 5

Porto, Matosinhos, Valongo e Paredes – Otto arrestati per traffico di droga e sequestrate più di 8000mila dosi di droga

Il Comando Territoriale di Porto, attraverso il Centro Investigativo Criminale (NIC) di Santo Tirso, tra il 20 e il...

Nazionalegiorni fa 6

Portogallo: la GNR sequestra 3 tonnellate di hashish nel fiume Guadiana

L'Unità di controllo costiero e di frontiera (UCCF) della Guardia Nazionale Repubblicana (GNR) ha sequestrato venerdì scorso, 23...

Eventigiorni fa 6

Spannabis 2024: Barcellona ospita la 20a edizione della più grande fiera sulla cannabis al mondo, dal 15 al 17 marzo

Barcellona si prepara ad ospitare la ventesima edizione di Spannabis, la più grande fiera della cannabis al mondo, il 20...

Internazionalesettimane fa 1

Germania: oggi il Bundestag ha votato a favore della legalizzazione della cannabis, ma manca ancora l'approvazione del Consiglio federale

Il Bundestag ha discusso e votato questo pomeriggio il progetto di legalizzazione dell'uso personale di cannabis nel Paese, con 407...

Internazionalesettimane fa 1

Germania: Venerdì 23 si parlerà della legalizzazione

Il Bundestag tedesco delibererà finalmente sulla legalizzazione della cannabis per il consumo personale nel paese. Il dibattito, che è stato...

Canapasettimane fa 2

La coltivazione della canapa nelle Azzorre avrà una sessione informativa sull'isola di Terceira

La Confraria Internacional Cannabis Portugal e CannAzores uniscono le forze per promuovere una sessione informativa sulla coltivazione di...

Salutesettimane fa 2

CBD e CBC mostrano risultati promettenti nel carcinoma a cellule squamose della testa e del collo

Uno studio pubblicato sulla rivista Cancers ha scoperto che gli estratti di cannabis ricchi di CBD (cannabidiolo) possono uccidere le cellule del cancro al seno...