Seguici sui social
Pubblicità
Pubblicità

Canapa

Cannabis o canapa? La Spagna sta commettendo gli stessi errori del Portogallo?

Pubblicato il

em

Canapa o cannabis? Foto: DOTT

Lo ha recentemente annunciato la Guardia Civil il più grande giro di cannabis di sempre in Spagna, ma subito dopo diverse voci vennero a contestare l'azione dell'autorità spagnola, dicendo che non si trattava di cannabis, ma di canapa industriale. Confusione tra canapa e cannabis è ben noto ai portoghesi, dove lo stesso errore di confondere le due piante e trattare gli agricoltori come se fossero spacciatori🇧🇷 In Portogallo, il GNR ha persino ammesso a Cannareporter non essere in grado di distinguere la canapa dalla cannabis🇧🇷 La situazione sembra ripetersi ora in Spagna.

Barry, Pawel, Hugo ou Patrick sono solo alcuni esempi di storie di confusione tra canapa e cannabis avvenute nel ultimi anni in Portogallo e che accompagnava il Cannareporter, sotto forte contestazione de agricultores e mercanti. Sequestri su larga scala, arresti di coltivatori di canapa accusati di traffico, per poi dimostrare che, in fondo, non si trattava di stupefacenti, portando i tribunali ad archiviare i casi per mancanza di prove di reato🇧🇷 Circa due settimane fa anche la Polizia Giudiziaria portoghese è stata costretta dal Tribunale di Istruzione Penale restituire 40 kg di fiori di canapa a Patrick Martins, che ha ribadito che la canapa fiorisce non possono essere considerati stupefacenti.

Confusione ripetuta in Spagna?

Il 5 novembre la Guardia Civil anunciou il sequestro di 32 tonnellate di cannabis in diverse città come il più grande mai registrato nel paese. Tuttavia, Francisco Gómez, manager del Coltivazione di cannabis elettronica, ha assicurato il giornale LO SPAGNOLO che la tua azienda è legale e che hai tutta la documentazione del Ministero dell'Agricoltura e delle altre amministrazioni che hanno autorizzato l'attività. In un'intervista con Anita Krepp, giornalista di Partner di proibizione, Francisco ha affermato che “c'è una persecuzione nazionale per quanto riguarda la criminalizzazione e la stigmatizzazione della cannabis. Per loro tutto ciò che riguarda la canapa è un'offesa e non è così; le autorità commettono abusi. Quello che sta succedendo qui è una prevaricazione”, ha denunciato Francisco, che ha trascorso tre giorni in carcere e alla fine sarà rilasciato.

«Se si tratta di droga e io sono un criminale, arrestatemi domani. Ma se non è droga, restituisci i fiori domani", ha affermato Francisco in dichiarazioni a Prohibition Partners.

Una fonte che ha preferito rimanere anonima ha detto a Cannareporter che "se è stato davvero il più grande arresto della cannabis, come mai le persone che sono state arrestate ora sono tutte libere?"

Il Cannareporter ha chiesto ulteriori chiarimenti alla Guardia Civil, ma finora non ha ricevuto risposta. Abbiamo anche inviato a E-Canna Farming domande e richieste di documenti e/o autorizzazioni o certificati di analisi comprovanti che il materiale sequestrato è canapa, ma finora non abbiamo ricevuto risposta né siamo riusciti a confermare che lo sia, infatti, solo canapa.

Pubblicità
Pubblicità

Guarda il documentario "Pazienti"

Documentario Pazienti Laura Ramos aiutaci a crescere

Recentes mais

Internazionale4 ore fa

Il Giappone adotta misure per legalizzare la cannabis terapeutica

Il governo del Giappone sta valutando una revisione della sua Cannabis Control Law, che consentirebbe l'uso...

comunicati stampaore 1 fa

Stati Uniti: Curaleaf chiude le operazioni in California, Colorado e Oregon

Curaleaf Holdings ha annunciato oggi in un comunicato stampa la chiusura proattiva della maggior parte delle sue operazioni in California, Colorado...

Corporazioniore 1 fa

Bedrocan espande la produzione di cannabis terapeutica in Danimarca

Il produttore olandese di cannabis terapeutica Bedrocan sta aprendo una nuova struttura in Danimarca per soddisfare la domanda...

Internazionaleore 1 fa

Malta: la registrazione per le licenze di cannabis inizia il 28 febbraio

È passato quasi un anno da quando Malta ha approvato una legislazione per regolamentare l'uso di cannabis da parte degli adulti, consentendo il possesso...

Internazionalegiorni fa 2

La Francia fa un passo avanti nella legalizzazione della cannabis

Il Consiglio economico, sociale e ambientale francese (Cese) ha proposto una "legalizzazione controllata" della cannabis, nel tentativo di "essere guidati...

comunicati stampagiorni fa 2

Svizzera: Linnea ottiene la licenza per produrre ed esportare API ad alto contenuto di THC

Linnea SA ha ottenuto la licenza narcotici da Swissmedic, l'equivalente svizzero di Infarmed IP, diventando così uno dei primi...

Internazionalegiorni fa 2

La Germania punta a completare il disegno di legge e il parere tecnico sulla legalizzazione entro la fine di marzo

Il disegno di legge del governo tedesco per la legalizzazione della cannabis dovrebbe essere completato entro la fine di marzo,...

Internazionalegiorni fa 3

Stati Uniti: la Corte Suprema dell'Arizona stabilisce che l'uso di cannabis terapeutica durante la gravidanza non costituisce negligenza infantile

La Corte Suprema dell'Arizona ha stabilito che l'uso materno di cannabis per le nausee mattutine non costituisce negligenza infantile, il...

Internazionalegiorni fa 3

Repubblica Ceca: il progetto per la legalizzazione dell'uso da parte degli adulti potrebbe essere presentato già a marzo

La legislazione che regolerà la cannabis per scopi ricreativi nella Repubblica Ceca potrebbe vedere la luce entro...

Nazionalegiorni fa 4

Clever Leaves licenzia 63 persone e lascia il Portogallo

Clever Leaves ha annunciato oggi che abbandonerà le sue attività in Portogallo, dopo aver proceduto al licenziamento collettivo di 63 lavoratori....