Seguici sui social

Corporazioni

Germania: CannaMedical vuole assumere un "sommelier" di cannabis. Lo stipendio può superare i 100mila euro l'anno

Pubblicato il

em

Foto: DR | CannaMedical

l'azienda tedesca CannaMedical pubblicato nel tuo pagina di reclutamento l'apertura di un lavoro per un "sommelier" di cannabis. L'azienda cerca un candidato tedesco che possa ricoprire questo posto vacante e firmare un contratto che può superare i 100mila euro l'anno. I candidati devono essere pazienti registrati nel programma tedesco di cannabis terapeutica e lavorare come freelance dalla città di Colonia. Il "sommelier" aiuterà CannaMedical nel processo decisionale e testerà sicuramente i prodotti dal Portogallo.

L'internazionalizzazione dell'industria della cannabis e la diversificazione dei prodotti sul mercato sta portando l'azienda tedesca CannaMedical GmbH ad adottare una strategia insolita. Si tratta di assumere un "Cannabis Sommelier", una posizione il cui compito principale sarà fornire consulenza sui prodotti a base di cannabis, su base freelance e svolgere funzioni nella città di Colonia.

L'azienda cerca un candidato in grado di fornire all'azienda supporto e consulenza nella gestione della catena di acquisto e fornitura, nella selezione delle cultivar di cannabis medicinale, nella valutazione delle diverse varietà di cannabis sulla base di criteri stabiliti, nella qualità verifica del portafoglio di prodotti, valutazione delle condizioni di crescita, osservazione e analisi del mercato, pubblicazione di articoli professionali su coltivatori, coltivazione e cultivar, nonché lavoro educativo nel campo della cannabis medica.

Un lavoro per "amanti della cannabis"

In termini di profilo dei richiedenti, devono essere pazienti registrati nel programma tedesco di cannabis terapeutica. I candidati devono inoltre avere una vasta conoscenza di cannabinoidi, varietà di cannabis e terpeni. Nell'annuncio, l'azienda specifica inoltre che il candidato deve essere appassionato di tutto ciò che riguarda la cannabis, deve avere una formazione scientifica o agricola, lavorare in modo strutturato, indipendente e responsabile, oltre che essere flessibile e affidabile.

La remunerazione del nuovo lavoro potrebbe salire a 100mila euro l'anno, e dipenderà dalle qualifiche dei candidati, secondo le dichiarazioni di David Henn, di CannaMedical, al quotidiano tedesco Immagine. Il responsabile dell'azienda ha informato che i candidati selezionati saranno responsabili della valutazione e del test dei prodotti a base di cannabis provenienti da mercati come Australia, Canada, Portogallo, Macedonia e Danimarca.

Tilray Portugal ha tenuto una media di battuta di accordo con CannaMedical nel 2019, dove i fiori di cannabis sono stati esportati per un valore commerciale di 3 milioni di euro, non essendo stata resa nota la quantità specifica di fiori esportati.

 

____________________________________________________________________________________________________

[Disclaimer: tieni presente che questo testo è stato originariamente scritto in portoghese ed è tradotto in inglese e in altre lingue utilizzando un traduttore automatico. Alcune parole potrebbero differire dall'originale e potrebbero verificarsi errori di battitura o errori in altre lingue.]

____________________________________________________________________________________________________

Cosa fai con 3€ al mese? Diventa uno dei nostri Patroni! Se ritieni che il giornalismo cannabico indipendente sia necessario, iscriviti a uno dei livelli di il nostro account Patreon e avrai accesso a regali unici e contenuti esclusivi. Se siamo in tanti, con poco possiamo fare la differenza!

Clicca qui per commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità


Guarda il documentario "Pazienti"

Documentario Pazienti Laura Ramos aiutaci a crescere

Recentes mais

Internazionalegiorni fa 3

I consumatori abituali di cannabis possono richiedere più anestesia durante le procedure mediche

I consumatori abituali di cannabis possono richiedere più anestesia durante le procedure mediche per rimanere sedati rispetto a...

Internazionalegiorni fa 4

Il futuro del CBD in Giappone: come le riforme legali plasmeranno il mercato

Alla fine dell'anno scorso, il Giappone ha fatto un grande passo avanti verso la riforma sulla cannabis dopo aver approvato...

Nazionalegiorni fa 5

Portogallo: GreenBe Pharma ottiene la certificazione EuGMP presso gli stabilimenti Elvas

GreenBe Pharma, un'azienda produttrice di cannabis terapeutica con sede a Elvas, Portogallo, ha ottenuto la certificazione EU-GMP sotto...

Nazionalesettimane fa 1

Álvaro Covões, di Everything is New, acquista le strutture Clever Leaves in Alentejo per 1.4 milioni di euro

Álvaro Covões, fondatore e amministratore delegato dell'agenzia di promozione dello spettacolo 'Everything is New', che organizza uno dei più grandi festival...

Eventisettimane fa 1

L'ICBC torna a Berlino il 16 e 17 aprile

È una delle conferenze B2B sulla cannabis più grandi e riconosciute in Europa e ritorna a Berlino nel...

Internazionalesettimane fa 2

La legalizzazione della cannabis in Germania vista attraverso gli occhi dell'hacker che ha creato una mappa essenziale

Un hacker di Coblenza, città nello stato della Renania-Palatinato, ha creato una mappa con i luoghi da cui, da...

Nazionalesettimane fa 2

André Ventura afferma di voler "ripulire tutta la cannabis in Portogallo"

André Ventura, il noto leader del partito politico portoghese di estrema destra Chega, ha affermato di voler "ripulire tutta la cannabis da...

Internazionalesettimane fa 2

USA: Kamala Harris afferma che l’attuale classificazione della cannabis è “assurda” e “manifestamente ingiusta”

La vicepresidente degli Stati Uniti d'America (USA), Kamala Harris, la scorsa settimana ha difeso la declassificazione della cannabis nella tabella...

Eventisettimane fa 2

EVO NXT: il Festival dei prodotti di nuova generazione torna a Malaga. La cannabis sarà al centro dell’attenzione

La seconda edizione del Business Festival for Next Generation Products, EVO NXT, torna a Malaga questo...

Internazionalesettimane fa 3

È ufficiale: la Germania è il terzo paese in Europa a legalizzare l'uso ricreativo della cannabis

Il Bundesrat ha approvato oggi, venerdì, il disegno di legge che regolamenta l'uso della cannabis a scopi ricreativi nel Paese....