Seguici sui social

Internazionale

Brasile: Santa Cannabis ottiene l'autorizzazione a coltivare cannabis per scopi medicinali

Pubblicato il

em

Foto: DR | Santa Cannabis

L'associazione Santa Canapa è diventata la prima associazione nel sud del Brasile a ricevere l'autorizzazione per coltivare cannabis e produrre medicinali a base vegetale. Il Tribunale Federale ha concesso a Santa Cannabis, con sede a Florianópolis, Santa Catarina, l'autorizzazione a coltivare cannabis per scopi medicinali, segnando una decisione storica per l'associazione. Dal 2019 Santa Cannabis ha già coltivato cannabis per molti dei suoi 3.400 associati, ma lo ha fatto sulla base della disobbedienza civile. 

Pedro Sabaciauskis, fondatore di Santa Cannabis, ha dichiarato a Cannareporter che questa decisione tanto attesa “rappresenta sicurezza per i nostri associati e collaboratori, oltre ad aprire la possibilità di partnership con università, dipartimenti statali e centri di ricerca, nella ricerca di garantire un ambiente sicuro , fornitura accessibile che viene prodotta, elaborata, ricercata, distribuita a livello nazionale, a basso costo e fornita a tutti attraverso il sistema sanitario pubblico”

Pedro ha anche ricordato che l'ispirazione per fondare l'associazione Santa Cannabis è venuta dopo aver curato sua nonna, che soffre del morbo di Parkinson. La storia di Pedro Sabaciauskis e Santa Cannabis era già stato raccontato da Cannareporter nel 2021.

Il Brasile ha un forte movimento associativo nella cannabis terapeutica
A differenza del Portogallo, il Brasile ha più di 30 associazioni di cannabis terapeutica, con un notevole potere di intervento e rivendicazione. Oltre a Santa Cannabis, altre associazioni utilizzano già o coltivano cannabis medicinale per i loro pazienti, come ad esempio abbraccio, abbraccio, abracannabis, apepi, amami+, coltivare, maria fiore, Il fiore della vita, pubblico, Lega Cannabis, mamme, curaproE ACCURA. Alcuni di loro hanno anche l'autorizzazione alla coltivazione concessa dai tribunali brasiliani. 

Santa Cannabis non produce solo medicinali ma anche rifornimenti corsi sulla coltivazione e l'estrazione di cannabis per scopi medicinali. Inoltre, offre servizi di assistenza ai pazienti e persino a Podcast. Nonostante abbia affrontato sfide legali e arresti, Santa Cannabis ha persistito nella disobbedienza civile e continua a fornire assistenza alle sue 3400 famiglie membri. 

Corruzione e prezzi elevati preoccupano le associazioni
Sabaciauskis ha espresso preoccupazione per la recente ondata di stati in Brasile che hanno approvato leggi per distribuire farmaci a base di cannabis attraverso il SUS, il sistema sanitario pubblico nazionale. il presidente di Santa Cannabis ritiene che la produzione interna sarebbe più vantaggiosa per il paese nel suo insieme, piuttosto che aprire le porte ai mercati internazionali per sfruttare i pazienti e drenare fondi SUS limitati. Secondo Pedro, il mercato internazionale del CBD ha attualmente un'eccedenza di prodotti che vengono lanciati nel mercato brasiliano, approfittando degli alti tassi di cambio e generando profitti per politici corrotti.
 

L'autorizzazione concessa a Santa Cannabis è una vittoria significativa per la comunità della cannabis terapeutica in Brasile. L'impegno dell'associazione nel fornire accesso a farmaci e istruzione a base di cannabis di alta qualità continuerà a beneficiare i pazienti e le loro famiglie, anche di fronte a sfide legali e opposizione politica. 

 

____________________________________________________________________________________________________

[Disclaimer: tieni presente che questo testo è stato originariamente scritto in portoghese ed è tradotto in inglese e in altre lingue utilizzando un traduttore automatico. Alcune parole potrebbero differire dall'originale e potrebbero verificarsi errori di battitura o errori in altre lingue.]

____________________________________________________________________________________________________

Cosa fai con 3€ al mese? Diventa uno dei nostri Patroni! Se ritieni che il giornalismo cannabico indipendente sia necessario, iscriviti a uno dei livelli di il nostro account Patreon e avrai accesso a regali unici e contenuti esclusivi. Se siamo in tanti, con poco possiamo fare la differenza!

+ post
Clicca qui per commentare
Sottoscrivi
Notifica

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Pubblicità


Guarda il documentario "Pazienti"

Documentario Pazienti Laura Ramos aiutaci a crescere

Recentes mais

Internazionale18 ore fa

La polizia tedesca chiarisce di non aver suggerito il consumo di cannabis (al posto dell'alcol) ai tifosi inglesi a Euro 2024

La polizia di Gelsenkirchen, in Germania, è stata citata in un notiziario secondo cui l'attenzione sarebbe stata più focalizzata sui tifosi...

Eventiore 1 fa

Le sostanze sintetiche minacciano l'enorme successo di Mary Jane Berlin

Ci si aspettava che questa edizione di Mary Jane Berlin sarebbe stata il più grande raduno di sempre della comunità della cannabis in...

Nazionalegiorni fa 3

L'ICAD promuove un'indagine europea sul consumo di droga in Portogallo

L'Istituto per le dipendenze e le dipendenze (ICAD) ha lanciato la quarta edizione dell'indagine web europea sulle droghe...

Eventigiorni fa 4

Maren Krings, autrice del libro “H is for Hemp”, presenta oggi a Lisbona un documentario sull'Ucraina

Maren Krings, fotoreporter e autrice del libro “H is for Hemp” è oggi a Lisbona per presentare il suo nuovo...

Internazionalegiorni fa 6

USA: la pediatra Bonni Goldstein lancia una petizione contro il divieto dei medicinali naturali a base di CBD in California

La pediatra nordamericana Bonni Goldstein mette in guardia dal tentativo di vietare i medicinali derivati ​​dal CBD naturale...

Internazionalegiorni fa 6

In Europa sono quasi 23 milioni i consumatori di cannabis, la sostanza illecita più consumata

La cannabis continua ad essere di gran lunga la sostanza illecita più consumata in Europa. Sono queste le conclusioni del “Rapporto...

Eventigiorni fa 7

Mary Jane celebra per la prima volta in Germania la cultura della cannabis legale

È il prossimo fine settimana, dal 14 al 16 giugno, che avrà luogo la consueta Mary Jane, presso la Messe...

Eventisettimane fa 2

CB Club riunisce i professionisti della cannabis in attesa di Mary Jane, a Berlino

In attesa del CB Expo (Cannabis Business Expo and Conference), che si svolgerà a Dortmund, nel mese di settembre, la CB Company...

rapportosettimane fa 2

Sud Africa: la legalizzazione di un settore già fiorente

Nelle settimane precedenti le elezioni dell'Assemblea Generale in Sud Africa, mercoledì scorso, 29 maggio, si sono svolte...

intervistesettimane fa 2

Rui Reininho: “Penso che sia davvero strano che i miei colleghi della GNR mettano il naso nelle proprietà delle persone per vedere cosa fa questa pianta”

Rui Reininho, musicista portoghese divenuto famoso come cantante dei GNR, non ha bisogno di presentazioni. Contrariamente a quanto molti pensano, non ha trovato...