Seguici sui social

Internazionale

Brasile: i ricercatori scoprono una pianta autoctona che contiene solo CBD

Pubblicato il

em

Foto: DR | Alex Popovkin su Flickr

Si chiama 'Trema micrantha (L.) Blume', fa parte della famiglia delle 'Cannabaceae' ed è una specie originaria del Brasile. Finora, niente di speciale, se questa pianta non fosse in grado di espandere l'uso del CBD senza le barriere legali associate alla cannabis. Questo è il risultato di A ricerca dai ricercatori dell'Università Federale di Rio de Janeiro (UFRJ), che hanno identificato il CBD nei frutti e nei fiori di 'Trema micrantha'. Pur non essendo la prima pianta scoperta con cannabinoidi presenti, la particolarità è che questa presenta solo cannabidiolo (CBD).

Il coordinatore della ricerca, Rodrigo Soares Moura Neto, dell'Istituto di Biologia (IB) dell'UFRJ, spiega che il trema micrantha blume sarebbe in grado di superare le barriere legali imposte oggi alla cannabis.

Secondo Moura Neto, quando il cannabidiolo viene venduto, l'Agenzia Nazionale di Sorveglianza Sanitaria (Anvisa) impone restrizioni sulla formula, che può contenere solo lo 0,2% di THC. "Nel caso di questa pianta autoctona, questo non sarebbe un problema, perché non contiene THC. Non ci sarebbero inoltre restrizioni legali alla coltivazione, perché si può piantare a piacimento — infatti, è già diffuso in tutto il Brasile e sarebbe una fonte più facile ed economica per ottenere il CBD”, ha riferito il ricercatore.

Chimici, biologi, genetisti e botanici stanno studiando i metodi più efficaci per analizzare ed estrarre il cannabidiolo dalla pianta. Secondo il professore, tra sei mesi inizieranno i processi in vitro, a quel punto si analizzerà se il componente ha la stessa attività e proprietà del cannabidiolo estratto dalla cannabis.

L'indagine ha un sostegno finanziario di 500.000 reais brasiliani (circa 95.000 euro), concesso attraverso l'avviso pubblico di Scienze Agrarie, dalla Carlos Chagas Filho Research Support Foundation di Rio de Janeiro (Faperj), che è collegata al Segretariato di Scienza, Tecnologia e Innovazione del governo dello stato di Rio de Janeiro.

 

____________________________________________________________________________________________________

[Disclaimer: tieni presente che questo testo è stato originariamente scritto in portoghese ed è tradotto in inglese e in altre lingue utilizzando un traduttore automatico. Alcune parole potrebbero differire dall'originale e potrebbero verificarsi errori di battitura o errori in altre lingue.]

____________________________________________________________________________________________________

Cosa fai con 3€ al mese? Diventa uno dei nostri Patroni! Se ritieni che il giornalismo cannabico indipendente sia necessario, iscriviti a uno dei livelli di il nostro account Patreon e avrai accesso a regali unici e contenuti esclusivi. Se siamo in tanti, con poco possiamo fare la differenza!

Sono uno dei direttori di CannaReporter, che ho fondato insieme a Laura Ramos. Vengo dall'isola unica di Madeira, dove attualmente risiedo. Mentre ero a Lisbona alla FCUL studiando Ingegneria Fisica, sono stato coinvolto nella scena nazionale della canapa e della cannabis, avendo partecipato a diverse associazioni, alcune delle quali sono ancora membro. Seguo l'industria globale e in particolare i progressi legislativi relativi ai diversi usi della cannabis.

Sono contattabile via email all'indirizzo joao.costa@cannareporter.eu

Clicca qui per commentare
Sottoscrivi
Notifica

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Pubblicità


Guarda il documentario "Pazienti"

Documentario Pazienti Laura Ramos aiutaci a crescere

Recentes mais

Internazionalegiorni fa 2

Thailandia: Gli attivisti sospendono lo sciopero della fame per preparare nuove forme di protesta: “Siamo fiduciosi che la cannabis non verrà riclassificata come narcotico”

Il gruppo di attivisti tailandesi che si autodefinisce “Writing Thailand's Cannabis Future Network”, guidato da Kitty Chopaka, ha annunciato oggi...

Internazionalegiorni fa 2

Germania: i medici di 16 specialità possono ora prescrivere cannabis senza l'approvazione dell'assicurazione

Il Comitato federale misto tedesco (Gemeinsamer Bundesausschuss, o G-BA) questa settimana ha annunciato eccezioni ai requisiti di approvazione per...

Nazionalegiorni fa 3

Infarmed approva due nuovi ACM per preparati a base di cannabis

Infarmed – Autorità Nazionale dei Medicinali e dei Prodotti Sanitari, IP ha approvato due nuove ACM (Placement Authorization on...

Canapagiorni fa 3

Leonardo Sousa: “È letteralmente l’autosufficienza di un Paese che è qui indietro, quasi a tutti i livelli”

A 31 anni, Leonardo Rodrigues Sousa si è distinto come uno degli imprenditori più giovani nel settore della canapa industriale...

intervistegiorni fa 4

Adonis Georgiadis: “L’unica discussione riguarda l’uso farmaceutico. In Grecia non c’è effetto domino”

Abbiamo incontrato Adonis Georgiadis, Ministro della Salute della Grecia, a Londra, alla Cannabis Europe, una delle più antiche conferenze sulla cannabis...

Canapagiorni fa 4

CBD... Quali sono le domande frequenti? — Tutto quello che devi sapere sul cannabidiolo

È presente in migliaia di prodotti. Viene presentato come la nuova panacea per quasi tutti i disturbi e anche se sembra che...

Canapagiorni fa 6

Italia: accantonato l’emendamento che voleva vietare la cannabis light

La modifica che il governo di Giorgia Meloni ha voluto apportare alla legge sulla cannabis in Italia e che intendeva vietare...

Canapagiorni fa 6

La confusione sulla canapa in Portogallo: ASAE sequestra il CBD a Kings Yard, ma lascia i fiori perché sono per la “raccolta”

L'Autorità per la sicurezza alimentare ed economica (ASAE) ha sequestrato circa 845 prodotti in un negozio di Kings Yard, che "presentati nel suo...

Canapasettimane fa 1

Portogallo: uno studio rivela disparità allarmanti nell'etichettatura del CBD, che rimane vietato nel paese

Un recente studio sui prodotti CBD in Portogallo rivela allarmanti disparità tra il contenuto di cannabinoidi pubblicizzato e...

Internazionalesettimane fa 1

Spagna: il Comune di Barcellona chiude dozzine di cannabis club

Il Comune di Barcellona ha avviato una forte repressione nei confronti dei cannabis club della città, ordinando...