Seguici sui social

interviste

Roger Nakazawa: “Si prevede che i cannabinoidi e la cannabis saranno sempre più utilizzati in Giappone, soprattutto in campo medico”

Pubblicato il

em

Ascolta questo articolo

Roger Nakazawa, CEO di Asabis, è uno dei principali organizzatori della mostra e della conferenza Viaggio al CBD e CannaCon 2023, che si svolgerà oggi e domani a Tokyo, in Giappone. Riconoscendo il potenziale e le sfide del CBD e della canapa, Nakazawa ha fondato il CBD Club e Asabis Inc., dedicandosi alla costruzione dell'infrastruttura del CBD e della canapa nel vostro paese.

Nato a Kyoto e cresciuto a Tokyo, si è laureato alla Facoltà di Economia dell'Università Hitotsubashi. Consulente sanitario per saune e SPA, Nakazawa ha lavorato anche in diverse aziende tecnologiche in Giappone e Sud America, responsabile di nuove attività.

Successivamente ha creato una società focalizzata sul marketing internazionale e, allo stesso tempo, ha assunto il ruolo di presidente della filiale giapponese di un'azienda informatica francese. Attualmente, Roger Nakazawa è coinvolto nel management come consulente e dirige la maggior parte delle sue energie verso il settore del CBD e della canapa, guidando l'organizzazione del volume 5 di CBD Journey, che ancora una volta collabora con CannaCon per mostrare il potenziale della canapa e del CBD in Giappone.

Abbiamo inviato alcune domande a Roger Nakazawa, per capire un po' meglio la situazione del CBD e della canapa in Giappone.

Qual è la situazione della canapa in Giappone? Approssimativamente quanto coltiva e produce il paese?
Dopo essere stato bandito dalla legge sul controllo della cannabis dopo la seconda guerra mondiale, il numero di produttori di canapa è diminuito anno dopo anno e attualmente ne sono rimasti solo circa 30. La canapa prodotta oggi in Giappone viene utilizzata principalmente per cerimonie religiose nei santuari. Tuttavia, a causa di una recente modifica apportata questo mese al Cannabis Control Act, si prevede che in futuro i permessi per la coltivazione della canapa saranno più facili da ottenere.

Il CBD è legale in Giappone? È disponibile nei negozi delle strade principali?
Il CBD derivato da semi o steli di canapa è legale. Tuttavia, nell’emendamento al Cannabis Control Act approvato questo mese, si prevede che il CBD diventi legale indipendentemente dalla parte della pianta da cui deriva. Per quanto riguarda il CBD ricavato dai semi o dagli steli di canapa, sono emersi numerosi prodotti che sono diventati disponibili per l’acquisto nei grandi magazzini, nei negozi specializzati in CBD e nei negozi di cosmetici. Questo è il Mappa del panorama del settore CBD che aggiorniamo ogni semestre.

Che tipologie di prodotti si possono realizzare con queste parti della canapa e quali aziende saranno presenti alla fiera?
Sebbene le materie prime provengano principalmente dall’estero, le aziende giapponesi producono prodotti CBD, abbigliamento a base di canapa e alimenti a base di canapa come oli di semi di canapa, proteine ​​e un condimento tradizionale giapponese chiamato “Shichimi”. Al CBD Journey & CannaCon 2023 di quest'anno saranno presenti più di 100 aziende con un focus centrale sul CBD. Ecco un elenco delle aziende partecipanti.

Come ti aspetti che si evolva la situazione della cannabis terapeutica nel Paese?
Con la modifica legislativa di questo mese, il preparato derivato dal CBD chiamato Epidiolex è stato riconosciuto come medicinale. A seguito di questo cambiamento, molte aziende grandi e internazionali hanno iniziato a puntare sul mercato giapponese e sulle collaborazioni con il nostro Paese. Si prevede gradualmente che i cannabinoidi e la cannabis saranno sempre più utilizzati in Giappone, soprattutto in campo medico.

 

____________________________________________________________________________________________________

[Disclaimer: tieni presente che questo testo è stato originariamente scritto in portoghese ed è tradotto in inglese e in altre lingue utilizzando un traduttore automatico. Alcune parole potrebbero differire dall'originale e potrebbero verificarsi errori di battitura o errori in altre lingue.]

____________________________________________________________________________________________________

Cosa fai con 3€ al mese? Diventa uno dei nostri Patroni! Se ritieni che il giornalismo cannabico indipendente sia necessario, iscriviti a uno dei livelli di il nostro account Patreon e avrai accesso a regali unici e contenuti esclusivi. Se siamo in tanti, con poco possiamo fare la differenza!

+ post
Clicca qui per commentare
Sottoscrivi
Notifica

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Pubblicità


Guarda il documentario "Pazienti"

Documentario Pazienti Laura Ramos aiutaci a crescere

Recentes mais

Eventiore 1 fa

CannaTrade torna a Zurigo dal 24 al 26 maggio

CannaTrade – Fiera e Festival Internazionale della Canapa di Zurigo raggiunge la maggiore età nel 2024, celebrando la sua 18esima...

comunicati stampagiorni fa 2

Il Gruppo SOMAÍ e la sua controllata RPK Biopharma espandono la partnership con Cookies per includere l'Europa e il Regno Unito

LISBONA, PORTOGALLO, 16 maggio 2024 /EINPresswire.com/ — Il gruppo SOMAÍ (“SOMAÍ”) e la sua controllata, RPK Biopharma hanno ampliato...

Nazionalegiorni fa 5

Portogallo: il consumo stimato di CBD aumenta nonostante il divieto

Il rapporto “Cannabis in Portugal”, realizzato da Euromonitor International, ha diffuso i dati più recenti sull’industria della cannabis,...

Nazionalegiorni fa 6

"Cannabis. Maldita e Maravilhosa”, di Margarita Cardoso de Meneses, esce in libreria il 16 maggio

Margarita Cardoso de Meneses, collaboratrice di CannaReporter®, ha appena pubblicato il libro “Canábis. Maldita e Maravilhosa”, edito da Oficina do...

comunicati stampasettimane fa 1

Montemor-o-Velho: arrestato per coltivazione di cannabis

Il Comando Territoriale di Coimbra, attraverso l'Unità di Investigazione Criminale (NIC) del Distaccamento Territoriale di Montemor-o-Velho, oggi, il 9...

Eventisettimane fa 1

PTMC – Portugal Medical Cannabis riunisce l'industria della cannabis medica il 22 maggio a Lisbona

PTMC – Portugal Medical Cannabis riunirà i professionisti dell’industria della cannabis medica il 22...

Corporazionisettimane fa 1

USA: MedMen dichiara bancarotta con 400 milioni di dollari di debito

Il colosso statunitense della cannabis MedMen è crollato sotto il peso del suo debito, annunciando la scorsa settimana che...

Notiziesettimane fa 2

Lo studio rivela che la legalizzazione della cannabis non aumenta il consumo di altre sostanze

Uno degli argomenti più utilizzati contro la legalizzazione della cannabis per uso adulto o ricreativo è stata l'idea di...

Canapasettimane fa 2

Lettonia: la Hemp School di Obelisk Farm è finalista per l'EFT Green Skills Award 2024

Obelisk Farm continua ad essere riconosciuta in tutto il mondo per il suo approccio unico allo sfruttamento della canapa industriale. Il progetto famiglia, che...

Eventisettimane fa 2

USA: CannMed 24 Innovation & Investment Summit torna a Marco Island, Florida, dal 12 al 15 maggio

È una delle conferenze scientifiche più importanti sull'industria della cannabis terapeutica e torna a Marco Island, in Florida,...