Seguici sui social

Internazionale

Grecia: l'eurodeputato Stelios Kouloglou interroga la Commissione europea sul mancato accesso dei pazienti alla cannabis

Pubblicato il

em

L'eurodeputato greco Stelios Kouloglou. Foto: DR

Come il Portogallo, anche i pazienti greci incontrano difficoltà nell’accedere ai trattamenti con cannabis medicinale e suoi derivati. Il fatto che, negli ultimi due anni, i pazienti in Grecia non abbiano avuto accesso ai preparati a base di cannabis terapeutica, costringendoli a ricorrere a canali illegali per il loro approvvigionamento, è stato ora portato all'attenzione della Commissione europea (CE) dall'eurodeputato Stelios Kouloglou.

Spiegando che questa situazione è il risultato delle norme del governo greco, che violano il principio fondamentale della libera circolazione delle merci e creano condizioni di concorrenza sleale nel mercato unico, l'eurodeputato ha chiesto alla Commissione europea di chiarire come intende affrontare la questione. Kouloglou ha chiesto specificamente come la Commissione intende regolamentare la questione nell'ambito di un quadro legislativo europeo, che scoraggi il mercato illegale e che si traduca in qualità regolamentata, etichettatura accurata e che garantisca un accesso legale e sicuro ai pazienti.

Leggi di seguito il testo completo e le domande inviate dall'eurodeputato greco Stelios Kouloglou alla Commissione europea.

“Le violazioni dei principi fondamentali dell’UE e la mancanza di un quadro europeo per la cannabis medicinale portano i pazienti al mercato nero. L’uso della cannabis per scopi medicinali è universalmente accettato. L’Organizzazione Mondiale della Sanità propone di prescriverlo per un’ampia gamma di patologie e il Parlamento Europeo ha invitato le autorità europee e nazionali ad affrontare la questione a livello legislativo, finanziare la ricerca e l’innovazione e fornire informazioni agli operatori sanitari. La cannabis medica è legalizzata in Grecia dal 2017, per la coltivazione e la produzione di prodotti con un contenuto di THC superiore allo 0,3%, esclusi i pazienti. Attualmente non hanno accesso alle formulazioni e le poche fonti di investimento nazionali hanno tardato a produrle.
Inoltre, nel novembre 2021, il governo greco ha vietato l’importazione di prodotti a base di cannabis terapeutica, in violazione dell’articolo 28 del TFUE (Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea), creando condizioni di oligopolismo nel Paese. Di conseguenza, i pazienti sono stati costretti a rivolgersi al mercato illegale per curare numerose patologie.

Invitiamo la Commissione:
1 – Come intende la Commissione affrontare la carenza di prodotti a base di cannabis terapeutica per i pazienti, creatasi a causa di normative che violano il principio fondamentale della libera circolazione delle merci e che creano condizioni di concorrenza sleale nel mercato unificato?
2 – Intende la Commissione regolamentare la questione in modo esaustivo nell’ambito di un quadro legislativo europeo che limiti effettivamente il mercato nero, regoli la qualità e l’accurata etichettatura e garantisca un accesso legale e sicuro ai medicinali per uso medicinale?”

 

____________________________________________________________________________________________________

[Disclaimer: tieni presente che questo testo è stato originariamente scritto in portoghese ed è tradotto in inglese e in altre lingue utilizzando un traduttore automatico. Alcune parole potrebbero differire dall'originale e potrebbero verificarsi errori di battitura o errori in altre lingue.]

____________________________________________________________________________________________________

Cosa fai con 3€ al mese? Diventa uno dei nostri Patroni! Se ritieni che il giornalismo cannabico indipendente sia necessario, iscriviti a uno dei livelli di il nostro account Patreon e avrai accesso a regali unici e contenuti esclusivi. Se siamo in tanti, con poco possiamo fare la differenza!

Clicca qui per commentare
Sottoscrivi
Notifica

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Pubblicità


Guarda il documentario "Pazienti"

Documentario Pazienti Laura Ramos aiutaci a crescere

Recentes mais

Eventigiorni fa 3

L'ICBC Berlino torna a brillare. È l'inizio di una nuova era per l'industria della cannabis in Germania

L'ICBC di Berlino è stata la prima grande conferenza internazionale sulla cannabis a svolgersi dopo la legalizzazione dell'uso da parte degli adulti in...

Internazionalegiorni fa 4

USA: prodotti Mike Tyson richiamati per contaminazione da muffe

Le autorità della California hanno emesso un avviso di richiamo obbligatorio per due prodotti del marchio di cannabis di Mike Tyson,...

Eventigiorni fa 5

Si avvicinano le 4 e a Porto e Lisbona è festa

La data in cui celebrare la cultura della cannabis si avvicina! Questo sabato, 20 aprile, è il giorno in cui...

Internazionalesettimane fa 1

Paul Bergholts, presunto leader di Juicy Fields, detenuto nella Repubblica Dominicana

Paul Bergholts, il presunto leader dello schema piramidale Juicy Fields, è stato detenuto nella Repubblica Dominicana e sarà sottoposto a...

Salutesettimane fa 2

I cannabinoidi rivelano risultati promettenti nel trattamento del disturbo borderline di personalità

Un'indagine condotta da Khiron LifeSciences e coordinata da Guillermo Moreno Sanz suggerisce che i medicinali a base di...

Internazionalesettimane fa 2

Caso Juicy Fields: 9 detenuti da Europol ed Eurojustice. La truffa supera i 645 milioni di euro

Un'indagine congiunta condotta da diverse autorità europee, supportata da Europol ed Eurojust, è culminata nell'arresto di nove sospetti...

Internazionalesettimane fa 2

I consumatori abituali di cannabis possono richiedere più anestesia durante le procedure mediche

I consumatori abituali di cannabis possono richiedere più anestesia durante le procedure mediche per rimanere sedati rispetto a...

Internazionalesettimane fa 2

Il futuro del CBD in Giappone: come le riforme legali plasmeranno il mercato

Alla fine dell'anno scorso, il Giappone ha fatto un grande passo avanti verso la riforma sulla cannabis dopo aver approvato...

Nazionalesettimane fa 2

Portogallo: GreenBe Pharma ottiene la certificazione EuGMP presso gli stabilimenti Elvas

GreenBe Pharma, un'azienda produttrice di cannabis terapeutica con sede a Elvas, Portogallo, ha ottenuto la certificazione EU-GMP sotto...

Nazionalesettimane fa 3

Álvaro Covões, di Everything is New, acquista le strutture Clever Leaves in Alentejo per 1.4 milioni di euro

Álvaro Covões, fondatore e amministratore delegato dell'agenzia di promozione dello spettacolo 'Everything is New', che organizza uno dei più grandi festival...