Seguici sui social

Salute

I cannabinoidi rivelano risultati promettenti nel trattamento del disturbo borderline di personalità

Pubblicato il

em

Foto: DR

uma indagine condotto da Khiron LifeSciences e coordinato da Guillermo Moreno Sanz suggerisce che i medicinali a base di cannabis, se utilizzati in un ambiente clinico controllato, possono portare a un miglioramento significativo dei sintomi associati al disturbo borderline di personalità (BPD), noto anche come disturbo di personalità emotivamente instabile ( EUPD). 

Lo studio di follow-up ha utilizzato i dati del registro dei pazienti del Regno Unito nel programma intitolato T21 ed hanno esplorato le esperienze di sette pazienti con diagnosi di BPD/EUPD a cui erano stati prescritti farmaci a base di cannabis Cliniche Zerenia situato sia nel Regno Unito che in Colombia.

La maggior parte dei partecipanti aveva meno di 30 anni e aveva provato diversi farmaci convenzionali. Alcuni avevano precedentemente utilizzato cannabis ottenuta illegalmente. Nel Regno Unito, ai pazienti venivano prescritti fiori di cannabis essiccati ed estratti orali con concentrazioni variabili di CBD e THC, mentre in Colombia solo gli oli erano disponibili su prescrizione. I partecipanti sono stati inizialmente valutati e seguiti un mese dopo.

Durante la visita di follow-up, gli psichiatri prescrittori hanno valutato il miglioramento del paziente sulla scala Clinical Global Impression Improvement (CGI-I) e ai pazienti è stato chiesto di completare la scala Patient Global Impression Improvement (PGIC).

Sei partecipanti hanno riferito un miglioramento dei sintomi, cinque dei quali hanno valutato il loro cambiamento come un sei sulla scala PGIC, indicando un miglioramento definitivo che ha fatto davvero la differenza. Gli autori notano che l’unico paziente che non ha riportato alcun beneficio è stato trattato con un solo estratto orale, suggerendo che la somministrazione rapida di THC per via inalatoria o l’accumulo prolungato di CBD orale a dosi più elevate potrebbero essere più efficaci per i pazienti con BPD/EUPD.

Nel complesso, il trattamento è stato ben tollerato e non sono stati segnalati effetti collaterali avversi. Gli autori hanno concluso che, sebbene i risultati siano limitati dal piccolo numero di pazienti coinvolti nello studio e dal fatto che tutti coloro che hanno riferito di aver tratto beneficio dall’uso dei fiori di cannabis erano già consumatori con una certa esperienza, credono che i cannabinoidi rappresentino un’alternativa promettente trattamento per BPD/EUPD e giustificare la necessità di ulteriori indagini.

“I cannabinoidi possono rappresentare un’alternativa terapeutica nuova, efficace e sicura per i pazienti affetti da EUPD”, ha affermato Moreno Sanz. “I nostri risultati suggeriscono che, se implementati in un contesto clinico strettamente controllato, i CBMP possono fornire un miglioramento sostanziale dei sintomi associati all’EUPD, giustificando così la necessità di ulteriori ricerche su questa strategia terapeutica”.

 

____________________________________________________________________________________________________

[Disclaimer: tieni presente che questo testo è stato originariamente scritto in portoghese ed è tradotto in inglese e in altre lingue utilizzando un traduttore automatico. Alcune parole potrebbero differire dall'originale e potrebbero verificarsi errori di battitura o errori in altre lingue.]

____________________________________________________________________________________________________

Cosa fai con 3€ al mese? Diventa uno dei nostri Patroni! Se ritieni che il giornalismo cannabico indipendente sia necessario, iscriviti a uno dei livelli di il nostro account Patreon e avrai accesso a regali unici e contenuti esclusivi. Se siamo in tanti, con poco possiamo fare la differenza!

+ post
Clicca qui per commentare
Sottoscrivi
Notifica

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Pubblicità


Guarda il documentario "Pazienti"

Documentario Pazienti Laura Ramos aiutaci a crescere

Recentes mais

Eventiore 1 fa

CannaTrade torna a Zurigo dal 24 al 26 maggio

CannaTrade – Fiera e Festival Internazionale della Canapa di Zurigo raggiunge la maggiore età nel 2024, celebrando la sua 18esima...

comunicati stampagiorni fa 2

Il Gruppo SOMAÍ e la sua controllata RPK Biopharma espandono la partnership con Cookies per includere l'Europa e il Regno Unito

LISBONA, PORTOGALLO, 16 maggio 2024 /EINPresswire.com/ — Il gruppo SOMAÍ (“SOMAÍ”) e la sua controllata, RPK Biopharma hanno ampliato...

Nazionalegiorni fa 5

Portogallo: il consumo stimato di CBD aumenta nonostante il divieto

Il rapporto “Cannabis in Portugal”, realizzato da Euromonitor International, ha diffuso i dati più recenti sull’industria della cannabis,...

Nazionalegiorni fa 6

"Cannabis. Maldita e Maravilhosa”, di Margarita Cardoso de Meneses, esce in libreria il 16 maggio

Margarita Cardoso de Meneses, collaboratrice di CannaReporter®, ha appena pubblicato il libro “Canábis. Maldita e Maravilhosa”, edito da Oficina do...

comunicati stampasettimane fa 1

Montemor-o-Velho: arrestato per coltivazione di cannabis

Il Comando Territoriale di Coimbra, attraverso l'Unità di Investigazione Criminale (NIC) del Distaccamento Territoriale di Montemor-o-Velho, oggi, il 9...

Eventisettimane fa 1

PTMC – Portugal Medical Cannabis riunisce l'industria della cannabis medica il 22 maggio a Lisbona

PTMC – Portugal Medical Cannabis riunirà i professionisti dell’industria della cannabis medica il 22...

Corporazionisettimane fa 1

USA: MedMen dichiara bancarotta con 400 milioni di dollari di debito

Il colosso statunitense della cannabis MedMen è crollato sotto il peso del suo debito, annunciando la scorsa settimana che...

Notiziesettimane fa 2

Lo studio rivela che la legalizzazione della cannabis non aumenta il consumo di altre sostanze

Uno degli argomenti più utilizzati contro la legalizzazione della cannabis per uso adulto o ricreativo è stata l'idea di...

Canapasettimane fa 2

Lettonia: la Hemp School di Obelisk Farm è finalista per l'EFT Green Skills Award 2024

Obelisk Farm continua ad essere riconosciuta in tutto il mondo per il suo approccio unico allo sfruttamento della canapa industriale. Il progetto famiglia, che...

Eventisettimane fa 2

USA: CannMed 24 Innovation & Investment Summit torna a Marco Island, Florida, dal 12 al 15 maggio

È una delle conferenze scientifiche più importanti sull'industria della cannabis terapeutica e torna a Marco Island, in Florida,...