Seguici sui social

Internazionale

Malta ha nuovi regolamenti per le associazioni di cannabis

Pubblicato il

em

Malta pubblicato un nuovo regolamento per la creazione di associazioni di cannabis nel paese all'inizio di marzo. Il nuovo regolamento è arrivato circa 15 mesi dopo che il governo maltese ha legalizzato l'uso di cannabis da parte degli adulti, con il Autorità per l'uso responsabile della cannabis (ARUC) ha iniziato a accettare le richieste di registrazione alla fine di febbraio. Le quote associative sono state ridotte da € 8.750 a € 1.000 per le piccole associazioni (fino a 50 membri), ma le associazioni più grandi (da 351 a 500 membri) dovranno pagare una quota annuale di € 26.000.

Le associazioni sono ancora limitate a un massimo di 500 membri e ai cittadini maltesi è vietato aderire a più di un'associazione alla volta. Inoltre, le associazioni dovranno contribuire con il 5% del loro reddito annuo a un fondo per la riduzione del danno e il 10% del loro reddito accumulato a un fondo per progetti comunitari, entrambi gestiti dall'ARUC. Chi vende cannabis a non soci o minorenni sarà multato fino a 10.000 euro.

Requisiti di Malta per la creazione di un'associazione di cannabis
Indipendentemente dalle dimensioni, tutte le associazioni devono tenere registri dettagliati di ogni ciclo di coltivazione della cannabis e inviare un rapporto trimestrale all'ARUC, specificando il numero di membri, la cannabis venduta e il flusso di cassa. La legge stabilisce che l'ARUC "può" gestire un sistema centralizzato di raccolta e tracciamento dei dati digitali, in quella che sembra essere un'ambizione ridotta.

Le associazioni devono inoltre mantenere un registro dei membri che includa tutti i dati personali, senza requisiti specifici di privacy o sicurezza. Inoltre, i fondatori devono aver vissuto a Malta per almeno cinque anni per costituire un'associazione e chiunque sia stato condannato per reati gravi o reati legati alla droga nei 10 anni precedenti non può costituire o lavorare per un'associazione.

Gli ispettori dell'ARUC effettueranno ispezioni o audit in loco e i trasgressori delle regole dovranno affrontare una serie di sanzioni tra cui avvertimenti, ordini di arresto specifici, multe e persino la revoca del loro permesso. Le multe per infrazioni vanno da 1.000 euro (per la mancata presentazione di una relazione trimestrale o per il mancato mantenimento di un elenco adeguato di membri) a 10.000 euro (per infrazioni più gravi, come la vendita di cannabis non etichettata o confezionata in modo improprio).

ReLeaf Malta, una ONG che è stata in prima linea nella regolamentazione della cannabis nel paese, ha criticato i nuovi regolamenti per non dare ai piccoli produttori sufficiente margine di manovra per avviare operazioni e coltivare cannabis in tende, portandoli potenzialmente nel mercato illecito che il governo sta cercando di estirpare.

 

____________________________________________________________________________________________________

[Disclaimer: tieni presente che questo testo è stato originariamente scritto in portoghese ed è tradotto in inglese e in altre lingue utilizzando un traduttore automatico. Alcune parole potrebbero differire dall'originale e potrebbero verificarsi errori di battitura o errori in altre lingue.]

____________________________________________________________________________________________________

Cosa fai con 3€ al mese? Diventa uno dei nostri Patroni! Se ritieni che il giornalismo cannabico indipendente sia necessario, iscriviti a uno dei livelli di il nostro account Patreon e avrai accesso a regali unici e contenuti esclusivi. Se siamo in tanti, con poco possiamo fare la differenza!

Clicca qui per commentare
Sottoscrivi
Notifica

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Pubblicità


Guarda il documentario "Pazienti"

Documentario Pazienti Laura Ramos aiutaci a crescere

Recentes mais

Eventi23 ore fa

L'ICBC Berlino torna a brillare. È l'inizio di una nuova era per l'industria della cannabis in Germania

L'ICBC di Berlino è stata la prima grande conferenza internazionale sulla cannabis a svolgersi dopo la legalizzazione dell'uso da parte degli adulti in...

Eventigiorni fa 3

Si avvicinano le 4 e a Porto e Lisbona è festa

La data in cui celebrare la cultura della cannabis si avvicina! Questo sabato, 20 aprile, è il giorno in cui...

Internazionalegiorni fa 6

Paul Bergholts, presunto leader di Juicy Fields, detenuto nella Repubblica Dominicana

Paul Bergholts, il presunto leader dello schema piramidale Juicy Fields, è stato detenuto nella Repubblica Dominicana e sarà sottoposto a...

Salutesettimane fa 1

I cannabinoidi rivelano risultati promettenti nel trattamento del disturbo borderline di personalità

Un'indagine condotta da Khiron LifeSciences e coordinata da Guillermo Moreno Sanz suggerisce che i medicinali a base di...

Internazionalesettimane fa 1

Caso Juicy Fields: 9 detenuti da Europol ed Eurojustice. La truffa supera i 645 milioni di euro

Un'indagine congiunta condotta da diverse autorità europee, supportata da Europol ed Eurojust, è culminata nell'arresto di nove sospetti...

Internazionalesettimane fa 2

I consumatori abituali di cannabis possono richiedere più anestesia durante le procedure mediche

I consumatori abituali di cannabis possono richiedere più anestesia durante le procedure mediche per rimanere sedati rispetto a...

Internazionalesettimane fa 2

Il futuro del CBD in Giappone: come le riforme legali plasmeranno il mercato

Alla fine dell'anno scorso, il Giappone ha fatto un grande passo avanti verso la riforma sulla cannabis dopo aver approvato...

Nazionalesettimane fa 2

Portogallo: GreenBe Pharma ottiene la certificazione EuGMP presso gli stabilimenti Elvas

GreenBe Pharma, un'azienda produttrice di cannabis terapeutica con sede a Elvas, Portogallo, ha ottenuto la certificazione EU-GMP sotto...

Nazionalesettimane fa 3

Álvaro Covões, di Everything is New, acquista le strutture Clever Leaves in Alentejo per 1.4 milioni di euro

Álvaro Covões, fondatore e amministratore delegato dell'agenzia di promozione dello spettacolo 'Everything is New', che organizza uno dei più grandi festival...

Eventisettimane fa 3

L'ICBC torna a Berlino il 16 e 17 aprile

È una delle conferenze B2B sulla cannabis più grandi e riconosciute in Europa e ritorna a Berlino nel...