Seguici sui social

Canapa

USA: l'USDA approva la coltivazione di canapa industriale geneticamente modificata con 0% di THC

Pubblicato il

em

Foto: Laura Ramos | cannoreporter

O Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (USDA) ha approvato la coltivazione di una nuova varietà di pianta di canapa industriale, appositamente progettata e sviluppata da Crescere insieme Research Inc. La pianta ha livelli praticamente pari a zero di THC (tetraidrocannabinolo) e CBC (cannabicromene) e rappresenta un punto di svolta per l'industria della canapa.

Growing Together Research Inc., azienda dedicata all'innovazione agricola, è riuscita a creare una pianta di canapa per scopi industriali con un contenuto di THC pari allo 0%. Questo sviluppo rappresenta un importante passo avanti per gli agricoltori americani perché elimina il rischio associato alla coltivazione di “colture calde” che in precedenza ponevano sfide economiche e normative.

Mitigazione dei rischi: il significato della canapa con 0% di THC

Il termine “colture calde” si riferisce alle piante di canapa che contengono alti livelli di THC, che possono portare a complicazioni legali e perdite finanziarie per gli agricoltori. Una pianta di canapa con 0% di THC offre una soluzione a questo problema. Riducendo a zero il contenuto di THC, gli agricoltori possono ora coltivare la canapa senza timore di coltivare inavvertitamente varietà che violano le normative legali.

L'accurato processo di valutazione e approvazione dell'USDA

Il servizio di ispezione sanitaria e vegetale dell'USDA (APHIS) ha valutato meticolosamente la pianta di canapa industriale geneticamente modificata per determinarne la sicurezza e la fattibilità. La principale preoccupazione dell'agenzia era se questa variante modificata comportasse un rischio maggiore come parassita delle piante rispetto ad altre varietà di canapa.

In risposta, Growing Together ha fornito informazioni dettagliate all'USDA, sottolineando la completa assenza di THC nella pianta. Questa caratteristica vitale ha convinto i regolatori della sicurezza della pianta e del suo potenziale di trasformare l'industria della canapa. Growing Together ha dichiarato in una lettera a Bernadette Juarez, vice amministratore dell'APHIS, che questa variante modificata della canapa non presenta un alto rischio di parassiti delle piante, rendendola esente dalla regolamentazione ai sensi della legge sulla protezione delle piante.

Con l’approvazione dell’USDA ed eliminando l’incertezza associata ai livelli di THC nella canapa industriale, questa pianta potrebbe aprire le porte a un futuro più sicuro e redditizio per la coltivazione della canapa negli Stati Uniti. Il risultato di Growing Together non solo risponde ad alcune delle sfide che devono affrontare gli agricoltori, ma annuncia anche una nuova era di innovazione e sostenibilità nel panorama agricolo americano.

 

____________________________________________________________________________________________________

[Disclaimer: tieni presente che questo testo è stato originariamente scritto in portoghese ed è tradotto in inglese e in altre lingue utilizzando un traduttore automatico. Alcune parole potrebbero differire dall'originale e potrebbero verificarsi errori di battitura o errori in altre lingue.]

____________________________________________________________________________________________________

Cosa fai con 3€ al mese? Diventa uno dei nostri Patroni! Se ritieni che il giornalismo cannabico indipendente sia necessario, iscriviti a uno dei livelli di il nostro account Patreon e avrai accesso a regali unici e contenuti esclusivi. Se siamo in tanti, con poco possiamo fare la differenza!

Clicca qui per commentare
Sottoscrivi
Notifica

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Pubblicità


Guarda il documentario "Pazienti"

Documentario Pazienti Laura Ramos aiutaci a crescere

Recentes mais

Internazionalegiorni fa 2

Paul Bergholts, presunto leader di Juicy Fields, detenuto nella Repubblica Dominicana

Paul Bergholts, il presunto leader dello schema piramidale Juicy Fields, è stato detenuto nella Repubblica Dominicana e sarà sottoposto a...

Salutegiorni fa 5

I cannabinoidi rivelano risultati promettenti nel trattamento del disturbo borderline di personalità

Un'indagine condotta da Khiron LifeSciences e coordinata da Guillermo Moreno Sanz suggerisce che i medicinali a base di...

Internazionalegiorni fa 5

Caso Juicy Fields: 9 detenuti da Europol ed Eurojustice. La truffa supera i 645 milioni di euro

Un'indagine congiunta condotta da diverse autorità europee, supportata da Europol ed Eurojust, è culminata nell'arresto di nove sospetti...

Internazionalesettimane fa 1

I consumatori abituali di cannabis possono richiedere più anestesia durante le procedure mediche

I consumatori abituali di cannabis possono richiedere più anestesia durante le procedure mediche per rimanere sedati rispetto a...

Internazionalesettimane fa 1

Il futuro del CBD in Giappone: come le riforme legali plasmeranno il mercato

Alla fine dell'anno scorso, il Giappone ha fatto un grande passo avanti verso la riforma sulla cannabis dopo aver approvato...

Nazionalesettimane fa 1

Portogallo: GreenBe Pharma ottiene la certificazione EuGMP presso gli stabilimenti Elvas

GreenBe Pharma, un'azienda produttrice di cannabis terapeutica con sede a Elvas, Portogallo, ha ottenuto la certificazione EU-GMP sotto...

Nazionalesettimane fa 2

Álvaro Covões, di Everything is New, acquista le strutture Clever Leaves in Alentejo per 1.4 milioni di euro

Álvaro Covões, fondatore e amministratore delegato dell'agenzia di promozione dello spettacolo 'Everything is New', che organizza uno dei più grandi festival...

Eventisettimane fa 2

L'ICBC torna a Berlino il 16 e 17 aprile

È una delle conferenze B2B sulla cannabis più grandi e riconosciute in Europa e ritorna a Berlino nel...

Internazionalesettimane fa 2

La legalizzazione della cannabis in Germania vista attraverso gli occhi dell'hacker che ha creato una mappa essenziale

Un hacker di Coblenza, città nello stato della Renania-Palatinato, ha creato una mappa con i luoghi da cui, da...

Nazionalesettimane fa 2

André Ventura afferma di voler "ripulire tutta la cannabis in Portogallo"

André Ventura, il noto leader del partito politico portoghese di estrema destra Chega, ha affermato di voler "ripulire tutta la cannabis da...