Seguici sui social

Nazionale

André Ventura afferma di voler "ripulire tutta la cannabis in Portogallo"

Pubblicato il

em

André Ventura, il noto leader del partito politico portoghese di estrema destra Chega, ha dichiarato di voler “ripulire tutta la cannabis del Portogallo” e di volerlo fare utilizzando le tecniche EU-GMP. Chega è l'unico partito portoghese chiaramente contrario alla legalizzazione della cannabis nel paese. 

Anche se questa notizia è ovviamente una menzogna del 1° aprile, la verità è che nelle ultime elezioni Chega ha aumentato considerevolmente il numero dei deputati, da 12 a 50 seggi parlamentari. Questa rappresentanza parlamentare potrebbe rendere sempre più difficile o ritardare un’eventuale regolamentazione dell’uso adulto di cannabis in Portogallo. Ciò che non è una bugia è che, in confronto, oggi in Germania è entrata in vigore la legalizzazione dell'uso ricreativo della cannabis.

Chega e cannabis: finzione o realtà?

Uno degli slogan utilizzati dalla campagna politica di Chega nelle ultime elezioni legislative è stato “Portogallo pulito”, alludendo agli immigrati, ma che potrebbe applicarsi anche alla cannabis, dato che Chega è apertamente contrario alla legalizzazione. "Uno spinello è l'inizio di una vita di tossicodipendenza", ha affermato uno dei suoi rappresentanti nell'Assemblea della Repubblica.

André Ventura, leader di Chega, ha ammesso di aver fumato cannabis in gioventù. Foto: DR

Nonostante la sua posizione pubblica, André Ventura ha ammesso di aver fumato cannabis in gioventù, dopo che sono state rese pubbliche alcune sue immagini del 2015, dove appare con una canna in mano.

Tuttavia, ha rifiutato le lezioni morali: “Il giorno in cui io o Chega riceveremo lezioni morali dagli amici della marijuana e degli spinelli, il Portogallo sarà perduto. Abituatevi, con noi sarà diverso", ha detto su Facebook, reagendo a un'accusa gravissima del Bloco de Esquerda, che accusava di essere "amico della marijuana e degli spinelli" rifiutando anche "lezioni morali".

In dibattito svoltosi nell’Assemblea della Repubblica, nel settembre dell'anno scorso, Pedro dos Santos Frazão, in rappresentanza del gruppo parlamentare Chega, ha reso esplicito il rifiuto del partito ad una possibile regolamentazione della cannabis.

A questo proposito, il deputato ha citato Nelson Carvalho, direttore dei servizi dell'Unità operativa per le dipendenze e le dipendenze di Madeira: “Sono totalmente contrario alla legalizzazione della cannabis. In effetti, mi lascia un po’ confuso perché stiamo attraversando una politica sul tabacco altamente restrittiva e una politica sulla cannabis altamente liberalizzata. Questo è preoccupante”. Il deputato ha anche difeso che la legalizzazione rappresenta un problema di salute pubblica, concludendo con la citazione dello psicologo di Madeira secondo cui “la legalizzazione è una questione politica e non una questione sanitaria”. Il deputato si è soffermato anche sul parere del coordinatore dell'ex Piano nazionale di salute mentale, che, secondo il deputato, “non credeva che la legalizzazione della cannabis ricreativa avrebbe portato benefici nella lotta contro la tossicodipendenza”.

Pedro Santos Frazão ha chiarito nell'Assemblea della Repubblica che Chega è contrario alla legalizzazione della cannabis

Pedro Santos Frazão ha dichiarato che la questione non è un problema scientifico, sostenendo che diversi scienziati presenti all'Assemblea della Repubblica sono contrari alla legalizzazione della cannabis, e accusa il partito socialista di approvare "questo il loro desiderio di leggi contro ciò che gli esperti .” Riferendosi al suo partito, Frazão ha sostenuto che “abbiamo la strada con noi, sappiamo che abbiamo le nostre famiglie con noi”, aggiungendo che “uno spinello è l'inizio di una vita di tossicodipendenza”.

Può sembrare una bugia, ma a parte la “pulizia” della cannabis, tutto quello che scriviamo qui è vero.

 

____________________________________________________________________________________________________

[Disclaimer: tieni presente che questo testo è stato originariamente scritto in portoghese ed è tradotto in inglese e in altre lingue utilizzando un traduttore automatico. Alcune parole potrebbero differire dall'originale e potrebbero verificarsi errori di battitura o errori in altre lingue.]

____________________________________________________________________________________________________

Cosa fai con 3€ al mese? Diventa uno dei nostri Patroni! Se ritieni che il giornalismo cannabico indipendente sia necessario, iscriviti a uno dei livelli di il nostro account Patreon e avrai accesso a regali unici e contenuti esclusivi. Se siamo in tanti, con poco possiamo fare la differenza!

+ post
Clicca qui per commentare
Sottoscrivi
Notifica

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Pubblicità


Guarda il documentario "Pazienti"

Documentario Pazienti Laura Ramos aiutaci a crescere

Recentes mais

Eventigiorni fa 2

CannaTrade torna a Zurigo dal 24 al 26 maggio

CannaTrade – Fiera e Festival Internazionale della Canapa di Zurigo raggiunge la maggiore età nel 2024, celebrando la sua 18esima...

comunicati stampagiorni fa 3

Il Gruppo SOMAÍ e la sua controllata RPK Biopharma espandono la partnership con Cookies per includere l'Europa e il Regno Unito

LISBONA, PORTOGALLO, 16 maggio 2024 /EINPresswire.com/ — Il gruppo SOMAÍ (“SOMAÍ”) e la sua controllata, RPK Biopharma hanno ampliato...

Nazionalegiorni fa 6

Portogallo: il consumo stimato di CBD aumenta nonostante il divieto

Il rapporto “Cannabis in Portugal”, realizzato da Euromonitor International, ha diffuso i dati più recenti sull’industria della cannabis,...

Nazionalesettimane fa 1

"Cannabis. Maldita e Maravilhosa”, di Margarita Cardoso de Meneses, esce in libreria il 16 maggio

Margarita Cardoso de Meneses, collaboratrice di CannaReporter®, ha appena pubblicato il libro “Canábis. Maldita e Maravilhosa”, edito da Oficina do...

comunicati stampasettimane fa 2

Montemor-o-Velho: arrestato per coltivazione di cannabis

Il Comando Territoriale di Coimbra, attraverso l'Unità di Investigazione Criminale (NIC) del Distaccamento Territoriale di Montemor-o-Velho, oggi, il 9...

Eventisettimane fa 2

PTMC – Portugal Medical Cannabis riunisce l'industria della cannabis medica il 22 maggio a Lisbona

PTMC – Portugal Medical Cannabis riunirà i professionisti dell’industria della cannabis medica il 22...

Corporazionisettimane fa 2

USA: MedMen dichiara bancarotta con 400 milioni di dollari di debito

Il colosso statunitense della cannabis MedMen è crollato sotto il peso del suo debito, annunciando la scorsa settimana che...

Notiziesettimane fa 2

Lo studio rivela che la legalizzazione della cannabis non aumenta il consumo di altre sostanze

Uno degli argomenti più utilizzati contro la legalizzazione della cannabis per uso adulto o ricreativo è stata l'idea di...

Canapasettimane fa 2

Lettonia: la Hemp School di Obelisk Farm è finalista per l'EFT Green Skills Award 2024

Obelisk Farm continua ad essere riconosciuta in tutto il mondo per il suo approccio unico allo sfruttamento della canapa industriale. Il progetto famiglia, che...

Eventisettimane fa 2

USA: CannMed 24 Innovation & Investment Summit torna a Marco Island, Florida, dal 12 al 15 maggio

È una delle conferenze scientifiche più importanti sull'industria della cannabis terapeutica e torna a Marco Island, in Florida,...